Le ultime notizie dell’anno relative ai bitcoin erano decisamente strepitose. I valori nelle piattaforme trading hanno dato numeri positivi e molto elevati.

Tantissime guide hanno parlato di una vera e propria rivoluzione in corso attorno alla prima moneta digitale importantissima e ad altre simili nate dopo i BTC e diventati lo stesso di valore.

Poi c’è la pandemia che oltre ad aver fatto scoprire a tantissimi navigatori, le professioni digitali, gli e-commerce come non li avevano mai conosciuti prima, le piattaforma di trading o betting sportivo, ha contribuito a far conoscere meglio le monete elettroniche digitali, anche sotto l’influenza di tante notizie di attualità.

Partiamo dalla Libra di Facebook, dall’intento dell’Unione Europea di creare un euro elettronico, dall’annuncio della Svezia di voler iniziare un percorso verso la moneta elettronica svedese. Insomma, queste curiosità incrementano l’attenzione e la curiosità di riflesso verso i bitcoin.

Come funzionano i bitcoin?

Per conoscere come funzionano i bitcoin la prima cosa da fare è conoscere e visitare il suo sito ufficiale: bitcoin.org tradotto in italiano e con guide interessanti nella voce Introduzione e anche FAQ (domande e risposte). Potete aggiungere anche la guida dedicata ai BTC scritta da ARANZULLA nel suo blog all’interno del Messaggero. Dove elenca anche le app e i software più famosi e di base, utili ad acquistare e spendere la famosa criptovaluta.

Ne sito ufficiale scopriamo due elenchi diversi di azioni per iniziare a guadagnare e usare i bitcoin. Il primo elenco di azioni si chiama proprio “come usare i BTC” e prevede queste fasi:

1) informati su questo tipo di moneta elettronica molto diversa da quelle che siamo abituati ad usare tutti i giorni;

2) scegli il tuo portafoglio: Aranzulla elenca proprio alcuni wallet digitali famosi, per smartphone e computer. Nel sito ufficiale troviamo scritto: “puoi installare un’applicazione sul tuo cellulare per un uso quotidiano oppure puoi avere un portafoglio per effettuare solo pagamenti online sul tuo pc.”.

3) I bitcoin sono soldi quindi o si guadagnano o si ottengono attraverso una conversione con gli euro, si parla di acquisto Bitcoin ed è come quando dobbiamo acquistare dollari, sterline o yen da usare all’estero.

4) Spendi i bitcoin perché, come si legge nel sito, “c’è un numero crescente di servizi e commercianti che accettano bitcoin in tutto il mondo”.

Investire BTC nelle scommesse sportive

Le scommesse sarebbero un divertimento ludico ma per chi è bravo ad azzeccare le quote, il betting è diventato una vera e propria attività di investimento e guadagno.

Leggendo librabet prelievi in Bitcoin, scopriamo che sono ormai realtà in espansione le piattaforme di scommesse e giochi che permettono di spendere e usare le criptovalute.

Librabet è un bookmakers con licenza rilasciata dallo stato di Curacao, è frequentatissimo tutti i giorni per le sue numerose quote ed eventi live. Potete seguire il calcio internazionale, gli sport di tutto il mondo e anche le gare di videogiochi nella sezione esports, potete investire e fare scommesse con bitcoin in questo settore in evoluzione e molto dinamico.

L’ideatore di questa valuta – si legge nella guida toprally – è un certo Satoshi Nakamoto, che ha fissato delle regole in modo tale che il suo valore economico di mercato venga modificato, tenendo conto dell’andamento della domanda e dell’offerta. Questo cambiamento, che si può definire senza ombra di dubbio epocale, fa intendere in maniera completamente diversa il modo di eseguire transazioni. In linea con il mercato del betting e quindi le piattaforme simili “il Bitcoin è entrato ufficialmente nel novero dei metodi di pagamento che Librabet offre ai propri scommettitori.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *