Le padelle per crepes hanno una forma piatta, con bordi inesistenti o molto bassi, una base antiaderente per non far attaccare il composto di uovo. Quando le crepes sono pronte devono essere facilmente o rigirate o trasferite nel piatto dove saranno riempite, la mancanza di bordi o la loro presenza sottile e svasata serve a favorire questa azione.

Base per Crepes, ingredienti e passaggi

Le crepes si preparano facilmente, otto rotoli da riempire richiedono circa quaranta minuti di tempo, massimo un’ora.

Ecco gli ingredienti

  • Tre uova media
  • 250 grammi di Farina 00
  • 500 Ml di latte intero
  • Burro Q.B

Preparazione

  1. Rompete le uova in una ciotola a bordi alti, avrete bisogno sia del tuorlo che del bianco. Mescolateli per qualche secondo e unite il latte lentamente. Mescolate, gli ingredienti si dovranno amalgamare bene prima di mettere la farina.
  2. Con un colino mettete la farina, dovrà essere aggiunta poco a poco per non far creare grumi nell’impasto. Quando la farina sarà finita, usate una frusta per mescolare energicamente tutti gli ingredienti. Dovrà venir fuori un composto omogeneo e vellutato.
  3. Il composto deve essere lasciato riposare per trenta minuti in frigo coperto con una pellicola trasparente.
  4. Passata la mezz’ora è il momento di preparare la padella per crepes. Passate una noce di burro sulla superficie e riscaldate, quando sarà calda versate un mestolo di composto che dovrà ricoprire tutta la superficie.
  5. Per la preparazione delle crepes si trovano accessori diversi, come le spatole stendi pastella, stampi in silicone, dei dispenser per la conservazione dell’impasto in frigorifero.
  6. Sulla superficie della padella, il composto dovrà essere versato in maniera omogenea per evitare di diluire la parte centrale. La preparazione delle crepes richiede velocità nei passaggi perché il calore solidifica facilmente il composto.
  7. Quando la crepes sarà pronta, andrà riscaldata per qualche secondo su tutte e due i lati per renderli dorati e croccanti ma attenti a non bruciarle. Ripete tutti i passaggi fino alla fine del composto.

Ricetta per Crepes dolce: versione avena e cacao

Una volta preparate le crepes potete trasformarle in un pasto dolce o salato. La composizione più famosa e comune è con la nutella, ricotta più frutta e miele.

Potete provare questa versione da mille energie grazie all’unione di avena e cacao. Nel rotolino di crepes mettete insieme questi ingredienti:

  • 50 grammi di avena, istantanea o passata nel tritatutto
  • Cacao in polvere
  • 70 ml di latte parzialmente scremato
  • Yogurt Greco, sostituibile con ricotta o philadelphia
  • Cocco grattuggiato

Ricetta per crepes salate: spinaci e ricotta un classico da forno

Grazie all’uovo, il latte e la farina, le crepes riepite di verdure, carne o formaggio possono sostituire un primo piatto oppure rappresentare un unico pasto.

Le crepes salate si possono preparare in bianco, unendo besciamelle preparete, formaggi filanti e riempienti come la fontina, la ricotta, la philadelphia, con quest’ultima si possono creare delle ricette fresche.

Una preparazione classica è l’unione di ricotta e spinaci.

  • Il ripieno prevede questi ingredienti: ricotta vaccina, grana padano, aglio, pepe nero, spinaci cotti e puliti, olio evo e sale quanto basta.
  • Una volta riempite le crepes, si mettono in una pirofila da forno e si ricoprono con una besciamella preparata con latte intero, farina, noce moscata, burro e sale q.b.
  • Prima di mettere il piatto nel forno, passate spolverate un cucchiaio di Grana Padano e gratinate a 240 gradi per dieci minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *